I migliori libri di alimentazione sportiva

0
1230

Al giorno d’oggi il mercato dei libri sull’alimentazione è guidato dal marketing, i libri più venduti riguardano infatti tipi di diete miracolose che ritornano periodicamente. Vogliamo quindi consigliarvi nel modo più obiettivo possibile i migliori libri sull’alimentazione sportiva.


Project Nutrition

project-nutritionNell’alimentazione si sente tutto ed il contrario di tutto. Project Nutrition è il libro sull’alimentazione sportiva che si trova esattamente a metà tra i testi universitari e quelli divulgativi. Prende i libri universitari di biochimica e fisiologia, le ricerche scientifiche più importanti e le semplifica per il grande pubblico, rendendo il tutto accessibile anche ai semplici appassionati. Non vende nessuna dieta, nessuna strategia miracolosa, ma descrive nel pratico esattamente come mangiare. Ti fornirà gli strumenti per essere autonomo, consapevole ed informato. Attraverso un piano alimentare che ti porterà a migliorare la tua composizione corporea, la tua salute e la tua performance. Il libro di Andrea Biasci è quindi consigliato per tutti i professionisti della salute che vogliono approfondire l’argomento alimentazione, in  particolare applicata all’attività fisica. La prima parte definisce la calorie e descrive tutti i macro e i micronutrienti, la seconda parte descrive e critica tutti i principali tipi di diete sottolineando aspetti positivi e negativi. 


Alimentazione, Fitness e Salute

alimentazione-fitness-e-saluteIl libro tratta in maniera esaustiva il tema dell’alimentazione sportiva con metodo scientifico e con amplia bibliografia. Si tratta di un volume di 700 pagine che permette di essere adatto a chiunque, dai semplici appassionati che vogliono una lettura scorrevole e possono saltare le parti più analitiche, ai professionisti del settore che vogliono imparare proprio tutto. La prima parte tratta i macronutrienti in modo completo, si passa poi ai micronutrienti ed infine alle parti più pratiche dell’argomento, dal calcolo del fabbisogno calorico all’applicazione combinata all’esercizio fisico. Infine una parte importante sugli integratori alimentari, molto utile soprattutto agli sportivi. Viene trattata in maniera scientifica basandosi sulle ultime evidenze in letteratura. Riteniamo che il libro sia uno dei più completi nel campo dell’alimentazione, in particolar modo quella sportiva.

Offerta
Alimentazione, fitness e salute. Per il wellness, il dimagrimento, la prestazione, la massa muscolare
  • Marco Neri, Alberto Bargossi, Antonio Paoli
  • Editore: Elika
  • Copertina flessibile: 670 pagine

Alimentazione nello sport

alimentazione-nello-sportIl libro di McArdle è probabilmente il miglior libro sull’alimentazione nello sport presente in lingua italiana. E’ un testo molto tecnico, orientato soprattutto agli specialisti del settore, infatti, a differenza dei libri consigliati sopra che cercano di essere divulgativi su argomenti molto specifici, questo vuole approfondire in maniera profonda tutti gli aspetti dalla biochimica alla fisiologia umana, in modo molto preciso.

“Negli ultimi 15 anni l’evoluzione della scienza dell’alimentazione ha accresciuto l’importanza di quest’area di studio nell’ambito accademico. Inizialmente la ricerca si è rivolta in particolare agli atleti d’élite e agli effetti su questi ultimi dei supplementi nutrizionali al fine di migliorarne le performance. Più recentemente, concetti di uso corrente relativi a una alimentazione corretta hanno allargato gli obiettivi tradizionali della scienza dell’alimentazione, andando così oltre il principio della sola prevenzione delle deficienze nutrizionali legate alle malattie. Quest’opera intende evidenziare lo stretto legame tra alimentazione, metabolismo energetico e risposta fisica all’esercizio”.

Offerta
Alimentazione nello sport
  • William D. McArdle, Frank I. Katch, Victor L. Katch
  • Editore: CEA
  • Copertina flessibile: 800 pagine

La scelta del libro giusto dipende da quello che cercate, se volete qualcosa di divulgativo il consiglio è di orientarsi ai primi due. Per avere il libro che è il punto di riferimento dal punto di vista scientifico il consiglio è quello di orientarsi invece all’ultimo, che ha un costo sicuramente superiore ma merita di certo.