Power Postural Training: il libro

0
426

Oggi vi parliamo di un nuovo tipo di un libro, “Power Postural Training” scritto dal dr. D’Autilia ® sulla base di quello che è un nuovo concetto di allenamento funzionale, omonimo al titolo del libro, che abbiamo già trattato precedentemente.

La peculiarità del metodo nasce dal fatto di essere stato ideato da un Medico, il Dr. Pasquale D’Autilia, medico chirurgo specialista in medicina del lavoro, che ha unito le conoscenze derivate dallo studio della medicina ufficiale a quelle acquisite attraverso la partecipazione a numerosi master e corsi di formazione: dalla posturologia, allo shiatsu, alla medicina manipolativa. Dobbiamo inoltre aggiungere il come l’autore del libro abbia dato importanza anche allo studio delle arti marziali, che, a tutt’oggi, pratica ed insegna, avendo raggiunto la qualifica di  Maestro IV° dan di Karate.

Ha sviluppato quindi un metodo di allenamento funzionale unico nel quale si fondono, infatti, tecniche derivate dalle arti marziali (per il potenziamento la coordinazione e la bilateralità degli esercizi), dal Qi Gong (per l’equilibrio tra sviluppo della muscolatura superficiale e profonda), dallo Yoga (attraverso tecniche di respirazione), dal Pilates e dal calistenichs (per l’equilibrio tra tono e flessibilità muscolare).

Tutti gli esercizi vengono svolti con carico naturale, caratteristica che li rende al tempo stesso intensi, ma modulabili in base alle varie condizioni di allenamento e allo stato di salute dei partecipanti alle lezioni.

Per approfondire leggi il nostro articolo Power Postural Training.


Il libro

Il libro non parla solamente di allenamento, ma vuole dare una visione a 360° sul benessere fisico e psichico. Vengono trattati quindi diversi temi come l’alimentazione, l’allenamento nelle diverse fasce d’età, la postura e la respirazione.

Sappiamo tutti l’importanza dell’alimentazione corretta, una dieta equilibrata, infatti, oltre a darci benefici dal punto di vista estetico, è un toccasana per il corpo a lungo termine, molte patologie di tipo cronico sono infatti causate da uno stile di vita sbagliato che comprende anche uno scarso controllo sull’alimentazione. L’autore sottolinea però come sia importante non solo parlare di dieta in senso stretto, come calorie, grammi in un tempo limitato, ma applicare un’alimentazione consapevole, imparando ad acquistare i giusti alimenti, imparando a leggere in maniera corretta le etichette che per legge devono riportre tutti gli ingredienti. Il cibo, infatti, oltre a procurare piacere sensoriali, dovrebbe essere nutraceutico, ovvero dovrebbe funzionare anche da “farmaco”. Bisogna inoltre diffidare dalle diete di massa, dove alcuni alimenti vengono trascurati mentre altri esasperati. Il libro fa quindi una panoramica sui principali macronutrienti, il loro percordo digestivo prima di essere assorbiti e la loro qualità, dal cibo industriale alla lettura delle etichette. Infine una panoramica tra cibo raffinato, integrale e biologico.

Viene poi dato spazio all’attività fisica, altra colonna portante del libro, per prima cosa facendo una distinzione tra gli sport per le varie fasce d’età, fino ad arrivare alla postura ed alle sue relazioni con lo stato emotivo dell’individuo. Viene fatta una rapida carrellata delle principali alterazioni posturali e delle possibili correzioni. Anche la respirazione viene trattata in ampio spazio, dagli aspetti prettamente biomeccanici alla cultura orientale sulla respirazione.

pasquale d'autilia

La parte dell’attività fisica viene poi approfondita trattando il Power Postural Training, descritto come un’esperienza a 360°, che parte dal corpo per arrivare a coinvolgere la mente: sviluppa la consapevolezza del movimento nello spazio, del respiro (attraverso la respirazione diaframmatica), sollecita e migliora equilibrio, coordinazione e postura; di conseguenza, si avranno una maggiore capacità di concentrazione e di rilassamento.

L’allenamento non si concentra infatti sui gruppi muscolari singolarmente, ma sul riequilibrio funzionale delle catene cinetiche, che sono alla base dei pattern motori nella vita quotidiana: questo si traduce in una maggiore energia e resistenza nel compiere le azioni di vita quotidiana: quante volte veniamo limitati dal mal di schiena, da dolori articolari o muscolari dovuti, spesso, ad uno scorretto intervento del sistema neuromuscolare?

La caratteristica che rende unico il Power Postural Training è quella di unire lo sviluppo della forza statica a quella dinamica ed esplosiva, aumentando la potenza, ma anche l’elasticità muscolare: sollecita infatti i muscoli normalmente deputati al movimento, ma pone particolare attenzione anche a quelli stabilizzatori, indispensabili per dare sostegno ed economia d’azione ai muscoli scheletrici.

Si pratica scalzi: il piede, disabituato al contatto diretto con il suolo, può così ritrovare la completa libertà di movimento, e i benefici, hanno riflessi positivi sull’intero corpo. Con il tempo, si riacquista la mobilizzazione e le piene capacità articolari.

Oltre a tutte la caratteristiche fin qui citate, il Power Postural Training è un’attività varia e divertente; nel corso di una lezione vengono sollecitati tutti i distretti corporei, con esercizi a corpo libero o con l’ausilio di piccoli attrezzi, tra cui uno appositamente ideato: il Memè slide-gym-pad.

ppt2

Il Memè è un piccolo e leggerissimo attrezzo, facilmente trasportabile e stoccabile, che utilizzando il principio dello scivolamento e della resistenza elastica, permette di eseguire un’ampia varietà di esercizi, sia di coordinazione motoria in sliding stretching, sia in contro-resistenza adattativa, abbinato all’uso di particolari bande elastiche, a resistenza modulabile. Il Power Postural Training si presta sia a corsi di gruppo, sia ad attività di personal training, oltre che all’home fitness.

Questa estrema adattabilità, rende il Power Postural Training  un metodo trasversale, ovvero può essere praticato come una disciplina di allenamento a sé stante, per il benessere psicofisico della persona per combattere i più comuni disturbi a carico dell’apparato muscolo scheletrico, o utilizzato a complemento della preparazione tecnica/atletica per tutti i tipi di sport ( corsa, bici, nuoto, arti marziali, calcio etc) regalando all’atleta, attraverso un fine lavoro sui diversi tipi di muscolatura, una migliore condizione fisica, per una miglior resa nell’attività sportiva praticata.

Attraverso la frequenza costante del Power Postural Training, ogni partecipante ha l’occasione di mettere alla prova le proprie abilità motorie e di acquisirne sempre di nuove: il risultato finale è un corpo tonico, flessibile, posturalmente ben allineato e, grazie alla sollecitazione del sistema cardiocircolatorio, più resistente dal punto di vista della capacità aerobica.

Compralo al miglior prezzo su Amazon: